Contatti
Nuovo SPOT on line da
1 1 1 1
3 3 3 3
1 1 1 1
7 7 7 7
Days
1 1 1 1
7 7 7 7
Hours
3 3 3 3
4 4 4 4
Minutes
0 0 0 0
7 7 7 7
Seconds

Pillole di Sostenibilità

Video Istituzionale

Screenshot Istituzionale

Spot

Screenshot Emotional

Il Nostro Protocollo

screenshot il nostro protocollo

 

 

 

Case History

screenshot case history

Video Completo TailorNet S.r.l

screenshot full video

TailorPedia

Abbiamo pensato di racchiudere in questa sezione tutti i termini di uso poco comune che potrebbero facilitare la comprensione della lettura dei nostri documenti.

 


 Energia

 

Watt (W)

show Il Watt è l'unità di misura della potenza elettrica del Sistema Internazionale.Con il Watt vengono espressi i valori di assorbimento delle apparecchiature (carichi), definisce cioè quanto un apparecchio consuma in termini di corrente elettrica assorbita dalla rete.

Wattora (Wh)

show Il wattora è un'unità di misura dell'energia, definita come l'energia necessaria a fornire una potenza di un Watt (W) per un'ora (h). Non fa parte del sistema internazionale e in pratica sono utilizzati solo alcuni suoi multipli, in particolare il chilowattora (con simbolo kWh), equivalente a 1 000 wattora cioè all'energia necessaria per fornire una potenza di un chilowatt per un'ora.            Con il Wattora possiamo calcolare quanto ci costa mantenere in funzione un apparecchio, conoscendo il costo del kiloWattora(kWh), e sapendo per quante ore lo terremo in funzione.

TEP (Tonnellata equivalente di petrolio)

showLa TEP è un unità di misura dell'Energia. Essa rappresenta la quantità di energia rilasciata dalla combustione di una tonnellata di petrolio grezzo e vale circa 42 GJ. Il valore è fissato convenzionalmente, dato che diverse varietà di petrolio posseggono diversi poteri calorifici e le convenzioni attualmente in uso sono più di una.
L'IEA/OCSE definisce il TEP come equivalente a 11630 KWh.
Alla fine di verificare quanto richiesto dalla legge 10/91 (relativamente all'obbligo di nomina dell'energy manager) il Ministero ha pubblicato nel 1992 la circolare 219/F che fissa le unità di conversione in TEP per i principali combustibili e vettori energetici:
- Gasolio 1 t = 1,08 tep
- Olio combustibile 1 t = 0,98 tep
- Gas di petrolio liquefatto (GPL) 1 t = 1,10 tep
- Benzina 1 t = 1,20 tep
- Carbon fossile 1 t = 0,74 tep
- Carbone di legna 1 t = 0,75 tep
- Antracite e prodotti antracinosi 1 t = 0,70 tep
- Legna da ardere 1 t = 0,45 tep
- Lignite 1 t = 0,25 tep
- Gas naturale 1000 Nm3 = 0,82 tep

Illuminazione a Led

show In elettronica un diodo a emissione luminosa o LED (sigla inglese di light emitting diode) è un dispositivo optoelettronico che sfrutta le proprietà ottiche di alcuni materiali semiconduttori per produrre fotoni attraverso il fenomeno dell'emissione spontanea ovvero a partire dalla ricombinazione di coppie elettrone-lacuna. L'illuminazione a Led per uso civile/domestico offre grossi benefici in termini di consumo di energia elettrica (oltre il 60% in meno rispetto alla tecnologia tradizionale) ed in termini di durata, superando le 50.000 ore di utilizzo.

Risparmio Energetico

showSotto il nome di risparmio energetico si annoverano varie tecniche atte a ridurre i consumi dell'energia necessaria allo svolgimento delle attività umane. Il risparmio può essere ottenuto sia modificando i processi energetici in modo che ci siano meno sprechi, sia trasformando l'energia da una forma all'altra in modo più efficiente (efficientamento energetico).

Profilo Energetico

show Il Profilo Energetico Cliente nasce da una attenta analisi della realtà d'interesse su cui intervenire con un protocollo di risparmio energetico.Nel profilo energetico vengono dettagliati non solo i consumi effettivi ma anche gli sprechi di energia e il potenziale risparmio che il cliente può maturare a seguito dell'applicazione del protocollo.
Con la redazione di un profilo energetico il cliente ha a disposizione una chiara panoramica dei suoi consumi effettivi suddivisi per settori e fasce orarie.

X-Meter

show Dispositivo di telegestione e telelettura dei parametri elettrici: Viene installato a monte dell'impianto elettrico e offre la possibilità di monitorare il consumo di corrente istante per istante, con la possibilità di settorializzare l'intero impianto.

Energy Auditing

show L'audit energetico o diagnosi energetica è una delle componenti chiave all'interno di un programma di efficienza energetica e la sua importanza nasce dal fatto che viene utilizzato per stabilire dei parametri per le misurazioni da effettuare. È inoltre il passo iniziale per le organizzazioni che vogliono certificare il proprio sistema di gestione dell'energia secondo la norma UNI CEI EN ISO 50001:2011.
Si basa sul raccogliere e analizzare tutti i dati provenienti dall'utilizzo energetico dei vari utilizzatori; tali dati (che successivamente verranno analizzati per studiare il consumo specifico) possono essere reperiti principalmente nelle fatture o nelle bollette. Le misurazioni sono effettuate basandosi su precisi criteri economici. Le migliori misurazioni effettuate, vanno successivamente a far parte del Piano di azione, dal quale poi nascerà un report per la diagnosi energetica che raccoglie tutte le misure e tutti i parametri necessari per prendere una decisione.

ISO 50001

show La norma UNI CEI EN ISO 50001:2011 "Sistemi di gestione dell'energia - Requisiti e linee guida per l'uso" è la versione ufficiale italiana della norma internazionale ISO 50001 (edizione ottobre 2011). La norma specifica i requisiti per creare, avviare, mantenere e migliorare un sistema di gestione dell'energia. L'obiettivo di tale sistema è di consentire che un'organizzazione persegua, con un approccio sistematico, il miglioramento continuo della propria prestazione energetica comprendendo in questa l'efficientamento energetico nonché la razionalizzazione del consumo e dell'uso dell'energia.

Data Logger

showUn registratore di dati (in inglese datalogger) è un dispositivo elettronico digitale che registra dei dati attraverso un sensore interno oppure collegato ad uno esterno, alimentato da una batteria interna ed equipaggiato con un microprocessore ed una memoria per l'acquisizione dei dati.Il data logger può essere collegato ad un personal computer e permette, con un apposito software, di vedere i dati acquisiti.Uno dei principali vantaggi di usare dei data logger è la possibilità di memorizzare dati in modo automatico su base giornaliera, dati campionati nel tempo. Una volta attivati, i data logger possono essere sistemati nel luogo opportuno e lasciati a registrare per tutta la durata dell'acquisizione dei dati.
In ambito energetico questo strumento permette di ottenere dettagliati report sui consumi dell'energia elettrica.

Certificazione Energetica

showLa certificazione energetica degli edifici è una procedura di valutazione prevista dalle direttive europee 2002/91/CE e 2006/32/CE.
La 2006/32/CE (recepita in Italia dal D.Lgs. 115/2008, che introduce le UNI TS 11300) ha l'obiettivo di migliorare l'efficienza degli usi finali di energia sotto il profilo costi/benefici negli stati membri, riducendo i consumi del 9%.

Classe Energetica

showLa classe di consumo energetico, detta anche classe di efficienza energetica, è una suddivisione della scala di consumi degli elettrodomestici normata dall'Unione europea. Essa indica appunto i consumi annuali espressi in kWh di un elettrodomestico tramite lettere dalla A+++ alla G. Le fasce di consumo corrispondenti a una classe variano a seconda del tipo di elettrodomestico.

Certificato Bianco

showI certificati bianchi, o più propriamente Titoli di Efficienza Energetica (TEE), sono titoli che certificano i risparmi energetici conseguiti da vari soggetti realizzando specifici interventi (es. efficientamento energetico). Implicando il riconoscimento di un contributo economico, rappresentano un incentivo a ridurre il consumo energetico in relazione al bene distribuito.

Baseline Energetica

showLa baseline energetica di un' azienda rappresenta la fotografia della situazione di partenza a seguito delle misurazioni e dei rilevamenti effettuati in loco

Ciclo di Deming: Plan-Do-Check-Act

showE' il principio del "continuous improvement" che regola in maniera semplice e sistemistica il processo di analisi dei profili di consumo "Plan", l'attuazione dei processi di ottimizzazione "Do", la verifica dei risultati raggiunti "Check", e il perfezionamento evolutivo volto al raggiungimento del massimo risultato possibile "Act".

Politica Energetica

showUna politica energetica fornisce le basi per una gestione energetica di successo. Formalizza il supporto della dirigenza aziendale e definisce l'impegno che i vari livelli aziendali devono sostenere per ottenere i risultati di efficienza energetica prefissati.

Risorse Primarie

showRisorse di rilevanza primaria ai fini dell'ottimizzazione quali: Energia, Illuminazione, Calore, Combustibili.

 
 Rinnovabili

Fotovoltaico

show Un impianto fotovoltaico è un impianto elettrico costituito essenzialmente dall'assemblaggio di più moduli fotovoltaici, i quali sfruttano l'energia solare incidente per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico, della necessaria componente elettrica (cavi) ed elettronica (inverter) ed eventualmente di sistemi meccanici-automatici ad inseguimento solare. Il vantaggio di un impianto fotovoltaico è quello di auto produrre l'energia elettrica e di poter così abbattere i costi che ne derivano acquistandola dall'ente di fornitura.

Energia Eolica

showL'energia eolica è la conversione dell'energia del vento in una forma utilizzabile di energia, generalmente grazie all'utilizzo di aerogeneratori che producono energia elettrica, tramite mulini a vento che producono energia meccanica, pompe a vento che pompano l'acqua oppure ancora vele che spingono in moto le navi.

Cogenerazione

show In ingegneria energetica per cogenerazione si intende il processo di produzione contemporanea sia di energia meccanica, solitamente trasformata in energia elettrica (corrente elettrica), che di calore utilizzabile per riscaldamento e/o processi produttivi-industriali. Nella maggior parte dei casi gli impianti di cogenerazione conferiscono calore già pronto per edifici pubblici o privati. Il rilascio di calore residuo non utilizzato per l'ambiente è sostanzialmente evitato. Gli impianti di piccole dimensioni diventano sempre più importanti nella fornitura individuale (case uni o plurifamiliari) e perfino impianti di cogenerazione del tipo CHP (Combined Heat and Power).

Biocombustibili

showIl biocombustibile è un combustibile ottenuto in modo indiretto dalle biomasse: grano, mais, bietola, canna da zucchero, ecc.
Esso, provenendo da una risorsa rinnovabile, dovrebbe essere disponibile virtualmente senza interruzione; lo svantaggio primario riconosciuto al biocombustibile potrebbe essere quello di togliere terreno agricolo usato per la produzione di alimenti.Un secondo ordine di considerazione è che il rapporto tra energia necessaria per produrli e quella resasi disponibile non è sempre favorevole.


Informatica e Telecomunicazioni

VoIp

showIn Informatica e Telecomunicazioni con l'acronimo Voip (Voice Over Internet Protocol) si intende una tecnologia che rende possibile effettuare una conversazione telefonica sfruttando una connessione Internet o una qualsiasi altra rete dedicata a commutazione di pacchetto che utilizzi il protocollo IP senza connessione per il trasporto dati. Il VoIp permette la comunicazione vocale in assenza di una linea telefonica tradizionale, ma sfruttando la connessione Internet cablata o wireless.

Green Computer

showComputer con componenti hardware studiati ed ottimizzati per un ridotto consumo di energia elettrica e con configurazione software in grado di scalare le prestazioni a seconda della richiesta della potenza di calcolo.

Open Source

showOpen source (termine inglese che significa codice sorgente aperto), in informatica, indica un software i cui autori (più precisamente i detentori dei diritti) ne permettono e favoriscono il libero studio e l'apporto di modifiche da parte di altri programmatori indipendenti. Questo è realizzato mediante l'applicazione di apposite licenze d'uso.
Lo sviluppo opensource ha tra le sue caratteristiche quello di essere quasi sempre gratuito, tanto da creare confusione tra alcuni che credono che opensource e gratuito siano sinonimi.In realtà gli sviluppatori di software open source pur rendendo disponibile il loro software gratuitamente, possono trarre profitto da: donazioni, servizio di supporto a pagamento, sponsorizzazione, implementazione di funzionalità aggiuntive specifiche.

Cloud Computing

showIl Cloud Computing offre la possibilità di decentralizzare la potenza di calcolo delle macchine in locale sfruttando macchine server remote, raggiunte tramite la rete Internet. I vantaggi principali sono l'accesso ai dati da qualunque postazione collegata alla rete Internet, l'assenza di costi manutentivi ed energetici per le macchine, l'assenza dei costi realtivi ai locali per le macchine e per le attrezzature che rendono possibile il loro funzionamento. 

 


Ambiente

Progetto 20 20 20

show Pacchetto clima-energia volto conseguire gli obiettivi che l'UE si è fissata per il 2020: ridurre del 20% le emissioni di gas a effetto serra, portare al 20% il risparmio energetico e aumentare al 20% il consumo di fonti rinnovabili. Il pacchetto comprende provvedimenti sul sistema di scambio di quote di emissione e sui limiti alle emissioni delle automobili.

Carbon Footprint

show La Carbon footprint (letteralmente, "impronta di carbonio") è l'ammontare dell'emissione di CO2 (Anidride Carbonica) attribuibile ad un prodotto, un'organizzazione o un individuo. Viene così misurato l'impatto che tali emissioni hanno sui cambiamenti climatici di origine antropica. La carbon footprint è espressa in termini di kg di CO2. Il calcolo della Carbon Footprint indica in che misura un sistema è dannoso per l'ambiente in termini di quantità di anidride carbonica sprigionata per consentire il corretto funzionamento del sistema stesso.

Impatto Ambientale

showL'impatto ambientale è l'insieme degli effetti causati da un evento, un'azione o un comportamento sull'ambiente nel suo complesso.
L'impatto ambientale non è necessariamente negativo: è un qualsiasi effetto prodotto da un'azione compiuta sull'ambiente.
Valutando l'impatto ambientale si cerca dunque di prevedere le conseguenze, positive e negative, che l'azione o l'evento comporteranno sull'ambiente circostante.
Per verificare il grado di impatto ambientale è stato istituito uno strumento che qualsiasi autorità decisionale dovrà prendere in considerazione: la valutazione di impatto ambientale (VIA).

Progetto 20 20 20

show Pacchetto clima-energia volto conseguire gli obiettivi che l'UE si è fissata per il 2020: ridurre del 20% le emissioni di gas a effetto serra, portare al 20% il risparmio energetico e aumentare al 20% il consumo di fonti rinnovabili. Il pacchetto comprende provvedimenti sul sistema di scambio di quote di emissione e sui limiti alle emissioni delle automobili.

 
 

 

 
 
 
 
 
 

Brochure Informativa TailorNet


copertina brochure tnP

 

Led@CostoZero™ Project


copertina led@costoZeroP

 

 

Condizioni di vendita

Per Noi la trasparenza è fondamentale. Segui il link per prendere visione di tutte le nostre Forme Contrattuali.

Materiale Informativo

Sezione riservata agli approfondimenti tematici e tecnici che riguardano i servizi offerti da TailorNet. Segui questo link per accedere al TailorNet Info Center.

Casi Di Successo

Parlano per noi i nostri clienti, i traguardi ed i successi raggiunti sono il nostro primo biglietto da visita. Approfondisci quì.

3CX Certified Partner

Le comunicazioni VoiP sono ormai tecnologie mature ad esser utilizzate in ambito Corporate. E' per questo che TailorNet si certifica nel 2009 come partener autorizzato per questa tecnologia. Maggiori info...